LyricsMichè

Nobraino

Last update on: July 21, 2017
No translations availableNo translations available
These lyrics are waiting for review
If you found mistakes, please help us by correcting them.

C'ero anch'io quella notte in cui hanno ammazzato Michè quella notte in prigione non potevo dormire perché

da quella cella veniva un lamento le ultime grida di un uomo che poi come suicida fu sepolto e pianto per amore di Marì Ma io ch'ero la vi racconto la storia che so Michele no, no Michele non si suicidò Vi posso giurar che la corda sul collo a Michè fu stretta ma non per mano della gravità Era buio e il silenzio fu rotto dal ritmo che fa qualche paio di passi che marcia nell'oscurità si sentì sbattere forte la cella rumori sordi bestemmie a metà strattonamenti e gli sputi di rabbia di chi sa chi morirà Ma io ch'ero la vi racconto la storia che so Michele no, no michele non si suicidò Vi posso giurar che la corda sul collo a Michè fu stretta ma non per mano della gravità "Quando hanno aperto la cella era già tardi perché con una corda sul collo freddo pendeva Michè tutte le volte che un gallo sento cantar penserò a quella notte in prigione che nel silenzio passò"

No translations availableNo translations available
  • 3

Last activities

Musixmatch for Spotify and
iTunes is now available for
your computer

Download now