LyricsFoglie al gelo

Francesco Gabbani

Last update on: June 27, 2017
#together against coronavirus

Un fiore cade senza far rumore Senza colpa, né dolore, senza chiedersi perché Dal sonno prende forma un'illusione

Che la vita è un'occasione e domani si offrirà Cambia il cielo sopra di noi, non c'è fretta e poi Al risveglio il buio si spaventerà Fra le mani una novità: la mia dignità Come neve bianca al sole splenderà Ritorneremo bianche foglie al gelo, nude senza peso Ritroveremo chiuso in un cassetto un altro sogno arreso Senza chiedersi perché ieri c'era e oggi non c'è Leggero come un cambio di stagione Voglia di ricominciare, anche poco basterà È come se non fosse mai successo La bellezza di un inizio, sembra non finire mai Cambia il cielo sopra di noi, non c'è fretta e poi Al risveglio il buio si addormenterà Fra le mani una novità: la mia dignità Come neve bianca al sole splenderà Ritorneremo bianche foglie al gelo, nude senza peso Ritroveremo chiuso in un cassetto un altro sogno arreso Senza chiedersi perché ieri c'era e oggi non c'è Come foglie arrese, senza più difese Nonostante il vento, siamo ancora appese Gemme ormai dischiuse, vene d'acqua e luce Aspettando il sole mentre il cielo tace Ritorneremo bianche foglie al gelo, nude senza peso Ritroveremo chiuso in un cassetto un altro sogno arreso Senza chiedersi perché ieri c'era e oggi non c'è

6 Translations available6 Translations available
  • 17

Last activities

Translated byELI R

Musixmatch for Spotify and
Apple Music is now available for
your computer

Download now