Per te ho sistemato la mia stanza

Per te ho perso quello che mi manca

Non c′è un millimetro di pioggia

Che non sia caduto questa volta

E poi corre questo tempo maledetto

Adesso sono solo in centro come un manifesto

Che non guardi mai

Ti parlavo

Nella notte non avevo sogni per dormire

Come quando

Ti parlavo

Nella notte non avevo sogni per dormire

Ti cercavo

Nelle pagine di un libro ancora da finire

Senza voce

Adesso prendo a pugni tutte le parole

Dette a caso

Mi chiamavi stronzo se mentivo

O se ridevo per un tuo delirio

Però in fondo non hai mai capito che ridevo

Perché mi sentivo fortunato

E non si ferma questo tempo maledetto

Scivola via come le cose che non ti ho mai detto

Come quando

Ti parlavo

Nella notte non avevo sogni per dormire

Ti cercavo

Nelle pagine di un libro ancora da finire

Senza voce

Adesso prendo a pugni tutte le parole

Dette a caso

Leggo il tuo nome sui biglietti di un treno

Proprio quando non mi cerchi, ti cerco

Le stagioni mi prendono in giro

Qua è tutto un casino, sembra sempre inverno

Mentre il sole scappa via io ti aspetto

Ti parlavo

Nella notte non avevo sogni per dormire

Ti cercavo nelle pagine di un libro ancora da finire

Senza voce

Adesso prendo a pugni tutte le parole

Almeno un miliardo di parole

Dette a caso