ParolesCarlo Mazzone

Disconnesso

Dernière mise à jour le: 21 juin 2020
#together against coronavirus

Questa vita è il ritornello di una mia canzone Viene sminuita dal mercato e da persone Trovo lavoro per arrivare a una pensione

Ma il percorso è quello opposto Sulla mappa del mio cuore Si ce la farò lo ripeto come un mantra Corro come Mazzone verso la curva dell'Atalanta Spremo le meningi metto uno a Roma-Parma Le strade di questa città mi hanno fatto da mamma Senza patente Drasticamente Ti rubo le coperte Non mi faccio rivedere più Perché tu mi apri la testa col tuo passpartù E questo non fa bene alla mia parte irriverente Insegnami ad esser vecchio a 21 anni Cosi rispondo meglio ai messaggi che mi mandi Insegnami ad esser vecchio a 21 anni Adesso che ripeto quasi tutti i miei sbagli Scrivo che mi manchi sui muri del rione Corro sotto casa tua come Carlo Mazzone Ma mi fermo sul 3-3 e vai via da me Via da me, Via da me Via da me, Via da me Ho smarrito il tuo sguardo fra montagne di schedine Affogo le tue smorfie, birra e vodka sono medicine Nuoto in questo mare per lasciarti indietro Ma ogni scoglio mi ricorda la tua testa sul mio petto Getto la mia penna in un concorso per artisti Calpesta i tuoi valori e avrai contratto di 8 dischi Puoi dire non mi frega niente per limitare i rischi Perché è un gioco da codardi esser depressi e avere crisi Siamo studenti fuori corso in una classe di arrivisti Diamo per buoni i loro concetti da perbenisti Insegnami ad essere Insegnami ad essere vecchio Insegnami Insegnami ad esser vecchio a 21 anni Cosi rispondo meglio ai messaggi che mi mandi Insegnami ad esser vecchio a 21 anni Adesso che ripeto quasi tutti i miei sbagli Scrivo che mi manchi sui muri del rione Corro sotto casa tua come Carlo Mazzone Ma mi fermo sul 3-3 e vai via da me Via da me, via da me Via da me, via da me

  • 0

Dernières activités

Synchronisées parDomenico Giannini

Musixmatch pour Spotify et
Apple Music sont désormais disponible pour
votre ordinateur

Télécharger maintenant