SongtexteTafferuglio

Dot Valentino

  • Geschrieben von:
Letzte Aktualisierung am: 25. Januar 2023

D-O-T Valentino, baby Pow-pow-pow Skrrt

Uh, sì Stiamo andando in Svizzera Mi sento che stasera è grossa la vincita (beep) Mi fai schifo come chi dice: "Uno" a Italia Uno (okay) O come il tuo amico, quello che taglia il fumo (okay) Da fuori sembro calmo, ma dentro ho un tafferuglio (pow-pow) Io sono un artista, mica un toffa in studio (no) Quella non è pizza, non è cozza, è muro (no) Ti giuro che mi porto una zozza in studio (uh, sì) Io non mi difendo, no, io Costacurto (okay) Il tuo rapper preferito, quello che posta è brutto (bleah) Faccio una barra e senti l′onda d'urto (pow) Dici cazzate, sono allergico, faccio lo starnuto (ecciù) Appena uscito e cammino come uno che sta tutto Sono il diavolo, come quell′angelo caduto Questo mi sta parlando soldi, tiro fuori il taccuino e appunto Lo vedi che il coltello è a punta Se glielo fai usare, poi non parli più, fra' Mi tuffo in una vasca di soldi, metto la cuffia In nessuno dei miei pezzi trovi una barra brutta Sono il pesce più grande, quel barracuda Fumo Cali, poi sto calmo come Buddha Sono John Gotti, becco gli altri, "Come butta?" (uh, sì) Ai miei live gridano come gli ultras (pow-pow) Sto finendo di fumare le pare che ho nella busta (okay) Sono sul palco, sono sudato come i Wu-Tang (bah, bah) Stiamo andando in Svizzera Mi sento che stasera è grossa la vincita (beep) Mi fai schifo come chi dice: "Uno" a Italia Uno (okay) O come il tuo amico, quello che taglia il fumo (okay) Da fuori sembro calmo, ma dentro ho un tafferuglio (pow-pow)

  • 0

Letzte Aktivitäten

Synchronisiert vonMarcello

Powered by AI Curated by people

Start your discovery